• Gruppo Depuracque
  • Gruppo Depuracque
  • Gruppo Depuracque

smaltimento rifiuti speciali

La Ditta Depuracque è tra le primissime aziende italiane ad ottenere l’autorizzazione ai sensi della normativa nazionale (Autorizzazione 1777 EC 10/11/83) per quanto concerne lo smaltimento dei rifiuti speciali e secondo la conformità del sistema qualità certificato delle norme UNI EN ISO 9001 e 14001.

La norma UNI EN ISO 9001 stabilisce dei parametri da rispettare in quando alla soddisfazione del cliente e ai metodi di gestione interna adottati dall’azienda per assicurare ciò; lo scopo è quello di stimolare l’organizzazione di un’azienda, in modo che questa fornisca prodotti e servizi di qualità.
La norma UNI EN ISO 14001 prevede che qualsiasi attività interna a un’azienda sia trasparente, documentabile e tracciabile, così da assicurare la massima chiarezza e correttezza verso i clienti e le amministrazioni esterne.

Depuracque non è solo una realtà veneta, ma offre i suoi servizi sull’intero territorio nazionale.
Oltre a coprire la regione del nord Italia, la nostra azienda è presente con una piattaforma a Chieti, contribuendo a smaltire rifiuti per 160.000 t/anno e soddisfacendo non solo la regione Abruzzo, ma l’area geografica del centro sud.

Le procedure di trattamento per lo smaltimento dei rifiuti da parte della Depuracque sono sempre in fase di aggiornamento e attentamente analizzate per assicurare il minimo impatto sull’ambiente come richiedono le norme in vigore. È per questo motivo che la Depuracque è leader nell’adottare tecnologie al trattamento dei rifiuti liquidi e continuando nella loro attività di ricerca di perfezionamento dei processi di conservazione e recupero dell’energia e delle risorse per quello che concerne l’economia circolare.

Esistono due metodi principali di sfruttamento e trattamento dei rifiuti: la raccolta indifferenziata e, di conseguenza, l’uso di discariche o la raccolta differenziata dei rifiuti e il loro conseguente riutilizzo nell’agricoltura e/o per creare energia (in seguito a tutti i trattamenti e accertamenti necessari).
A prescindere dalla casistica in cui ci si trova, Depuracque adotta trattamenti e strumentazioni di ultima generazione, con lo scopo di fornire al cliente il miglior servizio possibile.

Anche la raccolta degli Oli Usati è una delle attività affidate attraverso dei mandatari all’Azienda Depuracque, raccolta di rifiuti che diventerebbero pericolosi, evitando l’inquinamento del suolo delle falde e ne produce nuovo utilizzo attraverso il riutilizzo dell’olio trattato, creando un risparmio sia economico che risparmio sull’acquisto di petrolio, solitamente dai mercati esteri.
Seguiamo i parametri e gli standard di trattamento di oli esausti indicati nella normativa vigente in materia, il D.lgs. 95/1992. Questa definisce come olio usato da trattare qualsiasi sostanza, minerale o sintetica, diventata inadatta alla propria funzione e che, per questa ragione, deve essere smaltita; alcuni esempi possono essere olio motore dell’auto, sia esso a combustione o a trasmissione, oli per il funzionamento di macchinari industriali, oli contenuti nei filtri e così via.

L’installazione e la gestione di impianti mobili per lo smaltimento dei rifiuti liquidi e fangosi pompabili oltre che a terreni contaminati, è un’eccellenza dell’Azienda Depuracque, tanto da esserne autorizzata dai competenti Enti Regionali; risolvendo direttamente sul luogo e permettendo un risparmio economico e risolvendo eventuale logistica non sostenibile.

Se cercate un’azienda esperta nello smaltimento di rifiuti, che vi fornisca un servizio attento e veloce, Depuracque è ciò che fa al caso vostro.
La nostra sede si trova in Via Roma 145, 30030 Salzano (VE). Contattateci inviando una mail all’indirizzo dell’amministrazione: am.sviluppo@depuracque.it, ufficio tecnico e bonifiche: tec.servizi@depuracque.it o chiamando lo 041484900. Il nostro staff sarà felice di fornirvi tutte le informazioni di cui avete bisogno.

impianti di depurazione - smaltimento rifiuti - bonifiche ambientali - analisi chimiche - smaltimento percolato


Image 01 Image 02 Image 03 Image 01 Image 02 Image 03 Image 01 Image 02 Image 03 Image 01 Image 02 Image 03 Image 01 Image 02 Image 03 Image 01 Image 02 Image 03 Image 01 Image 02 Image 03 Image 01 Image 02 Image 03